Forums I nostri Pensieri Malinconia

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Risposte
  • #412
    uffola
    Moderatore

    Mah…so che per il momento tutto sta procedendo per il meglio…sia per me che mio marito (abbiamo entrambi i controlli a novembre)…ma da quando ha avuto anche lui la diagnosi….non sono più la Laura di prima e credo non ritornerà più.
    Sono sempre molto malinconica con questa voglia di scappare da tutto e andare sulla mia amata Lanzarote …a Famara per la precisione e lasciare al vento il compito di cancellare le mie lacrime.
    Sto andando dalla psicologa… però questa volta faccio davvero fatica… è come essere in un vortice e tutto parla solo di cancro…ed io vorrei solo svegliarmi e scoprire che questi 10 anni sono solo stati un incubo.
    Mi sembra che tutti vanno avanti ed io sono qui ferma che non riesco più a muovermi.
    Scusate se mi sto sfogando con voi…ma non posso proprio farlo con nessun altro…..

    #5798
    Anonimo

    Ciao Uffola cara,  mi dispiace leggere della tua malinconia. 
    Può essere un periodo di passaggio, ma la vita ci sta sottoponendo a prove troppo dure.
    La nostra malattia, che non è roba da poco, interventi, cure, esami, controlli su
    controlli, ansia per i responsi. E il covid  ti sembra cosa da poco?
    Ci ha letteralmente stravolto la vita, l’incubo di un nuovo lockdown incombe..
    Non si può programmare nulla di piacevole, la situazione è così dappertutto.
    E non sappiamo quanto durerà. Anche questo ha messo a dura prova tante
    persone anche a livello inconscio.
    Nel tuo post ,comunque, ho avvertito ciò che senti.
    Anche io non sono più da tanto tempo la stessa e non lo sarò più.
    Al posto della malinconia io ho 
    avuto un appiattimento emotivo dopo avere finito le cure, cioè 
    quando avrei dovuto tirare un sospiro di sollievo. A inizio estate è sfociato in una
    mancanza totale di emozioni (sensazione orrenda) tanto che ho intrapreso
    anche io un percorso con una psicologa.

    Stai andando avanti anche tu insieme agli altri anche se ti sembra
    di essere ferma. E fai bene a sfogarti qui, sai che noi capiamo.

    Ti abbraccio forte.

    #5802
    beba2010
    Moderatore

    e anche l’autunno ci mette del suo, eh.
    visto che siamo in tema di sfoghi, mi scuserete, ma sarò un po’ eccessiva.
    sarà che ogni tanto sento il peso di tutti questi anni sul filo del rasoio, delle terapie, delle ansie, della stanchezza continua, ma noto in me reazioni anomale rispetto alla pandemia in corso. preciso: cerco di seguire scrupolosamente tutte le regole, ma sono francamente stanca dei bollettini di guerra (ricorda la comunicazione oncologica, di cui abbiamo già parlato?) e della mutuazione dal vocabolario bellico di termini per uso ormai corrente (aaaaah, il coprifuoco!) e ancora di più di dover sentire chiunque sparare pareri, opinioni, soluzioni, teoremi, complotti, o di scegliermi il virologo che mi ispira di più. non mi interessa, non ho le competenze per una valutazione clinica o per proporre soluzioni.
    quello che però, veramente, mi risulta insopportabile, è quella farisaica scoperta della propria fragilità in persone che lamentano di non poter fare l’aperitivo con gli amici, o che sui giornali si fanno intervistare genere “perché proprio a me?”. ecco, sarà che qui la nostra fragilità l’abbiamo scoperta da un pezzo, sarà che in quarto stadio ci si sveglia tutte le mattine pensando “un giorno guadagnato”, sarà che noi sappiamo che non basta non tentare il suicidio per rischiare la vita, sarà che il dominio del Fato (o chiamatelo come volete, a ognuno le proprie certezze) per noi è chiarissimo, io in questa pandemia sembro la persona più tranquilla del mondo. perché, porcaccia la miseria, ho purtroppo altro a cui pensare.
    (non voglio sminuire, con questo, tutte le difficoltà che immagino stiano travolgendo tutte, in particolare penso a chi ha figli piccoli o a chi ha genitori anziani, magari con patologie importanti o ricoverati. dico solo che non ho posto per avere ulteriori ansie, e quella da mancato aperitivo proprio mi scivola addosso).

    #5805
    katya
    Partecipante

    Ehi è da un po’ che non entro e cosa è tutta questa storia? Coraggio belle ragazze non lasciamoci prendere dai cattivi pensieri che servono solo a buttarci giù. Vi penso una ad una e vi ricordo nelle preghiere.
    Adesso un bel film romantico, una tisana calda e una notte serena.
    Un abbraccio virtuale a tutte

    #5826
    cuore-di-mamma
    Partecipante

    Come hai ragione Beba.. Per quel che mi riguarda questa pandemia sta annerendo tutto. Non poter portare i bimbi in piscina o organizzare piccole gite o vacanze, sapendo che potrebbero essere gli ultimi momenti con loro, mi uccide dentro. Per non parlaredi mia sorella che vive lontana e deve affrontare a giorni l’operazione per lo stesso male, e nessuno di noi può andare da lei a sostenerla e aiutarla.. So che sbaglio ma vivo queste limitazioni come un’ ingiustizia per me e chi come me sta vivendo già dei dolori enormi.. Per fortuna quest’estate nonostante la chemio non mi sono fermata, ho fatto tutto quello che potevo e anche di più.
    Forse è questa l’unica cosa che dobbiamo e possiamo fare: non fermarci mai, continuare a vivere nonostante la sofferenza (fisica e psichica) le cure, la paura. E mentre scrivo questo penso a te Uffola e alla tua malinconia.. ti mando un abbraccio, a te e a tutte

    #5829
    uffola
    Moderatore

    ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.