Forums I diritti del Malato assenza per gravi patologie e part time

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Risposte
  • #14356
    panna4nna
    Partecipante

      Ciao!

       

      Al momento sono in mutua. Fra i vari giustificativi ho trovato “assenza per gravi patologie” (art. 17 co. 9 del CCNL del 27 novembre 2007 per l’assenza per malattia determinata da terapia invalidante connessa alla grave patologia in atto). Mi sembrerebbe appropriato, ma non sono sicura; inoltre non so che giustificativi fornire: qualcuna di voi lo ha utilizzato?

      Volendo essere ottimista, vorrei – quando possibile con ok dal medico – rientrare al lavoro, ma part-time vista la situazione: posso utilizzare la legge 104 con gravità (che dovrebbero rilasciarmi) per ottenerlo, in alternativa ai 3 giorni di permesso?

      Per queste problematiche, a chi mi suggerite di chiedere? In passato mi ero rivolta ai sindacati, ma ne sapevano pochissimo (per fortuna non siamo in tante in questa condizione) e non mi erano stati d’aiuto….

      • Questo topic è stato modificato 1 anno, 3 mesi fa da panna4nna.
      • Questo topic è stato modificato 1 anno, 3 mesi fa da panna4nna.
      #14375
      Pallina
      Partecipante

        Ciao Panna

        io sono una dipendente pubblica, quindi ti posso riferire in merito a questo comparto.

        Ora sono tornata al lavoro a tempo pieno, ma per più di un anno sono stata in malattia, con certificati medici fatti dal mio medico curante in cui veniva barrata la dicitura a cui ti riferisci tu, o qualcosa di simile. È molto importante che venga barrata, perchè fa escludere i periodi di malattia dal cosiddetto “periodo di comporto”, trascorso il quale si va in riduzione dello stipendio.

        Io non lo sapevo, il mio medico di base dell’epoca nemmeno (anche se era suo dovere saperlo…), per fortuna che l’ufficio da cui dipendo mi ha spiegato la legge, in modo da rimediare all’errore del medico.

        Con l’invalidità e la 104 dovresti aver diritto al part time, ma non so dirti con precisione, perchè io sono rientrata a tempo pieno.

        Su Instagram c’è un profilo “rinasciamoinsieme”, che ha postato una diretta con una consulente del lavoro, proprio sui diritti dei malati oncologici, forse ti può essere utile (io ancora non riesco a vederla).

        #14376
        Crimi
        Partecipante

          Ho appena visto una storia sul profilo Instagram della dottoressa Manuelita Mazza IEO su questi temi (che citava rinasciamo insieme) e nei commenti rispondevano ad alcuni quesiti.

          #14377
          aster
          Moderatore

            Ciao Panna, la legge 104 si può fruire a giorni – tre al mese, anche frazionati ad ore – oppure ad ore, che significa orario ridotto tutti i giorni. Non so se varia da settore a settore, nel mio si parla di due ore in meno al giorno.
            Per la pratica puoi rivolgerti ad un sindacato, ma precisamente al loro patronato, che fa da tramite con l’INPS per la pratica. È tutto gratuito.

            #14460
            panna4nna
            Partecipante

              Grazie a tutte!!!

              Grazie al sindacato ho scoperto che è possibile visualizzare i nostri certificati su MyINPS (io avevo solo il numero di protocollo). Come dice Pallina è presente la dicitura su tale certificato. Ne parlerò quindi con il mio medico curante al prossimo rinnovo (eventuale ;o).

              Grazie!!

              #17495
              Angie
              Partecipante

                ciao a tutte

                Come mia esperienza ho dovuto mettermi a 24 ore e uso la 104 per le mie visite e terapia mensile.

                Tramite il patronato sono riuscita ad avere una pensione ordinaria che aggiungo al part time e cosi riesco ad avere uno sm”stipendio “come prima.

                 

                 

              Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
              • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.