Forums Alimentazione Solinacee

Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Risposte
  • #194
    uffola
    Moderatore

    Peperoni melanzane pomodori e patate. ..Li avete eliminati?

    #2043
    silviach
    Partecipante

    no, anzi pomodori e peperoni li mangio tutti i giorni

    perchè fai questa domanda ?

    #2044
    uffola
    Moderatore

    Berrino. ..Come altre “guide” consigliano di eliminarli in quanto sono sostanze infiammatorie…pertanto favorevoli alla bestiaccia.

    #2045
    mauraanna
    Partecipante

    Ciao,

    in genere non mangio molte melanzane, patate ma, in questo periodo, mangio volentieri i pomodori e, specie in inverno, i peperoni al forno.

    Sicuramente potranno essere alimenti di natura infiammatoria ma, ogni tanto penso si possano consumare…vi sono evidenze scientifiche a sostegno di queste tesi aliimentari? Sarebbe interessante conoscerle…

    #2046
    beba2010
    Moderatore

    Per il poco che so – ma come ho anticipato altrove, sono molto insofferente alle regole in materia di cibo – le evidenze scientifiche attuali mostrano un aumento di rischio con sovrappeso e consumo eccessivo di zuccheri. Non mi risultano (se fosse mia ignoranza, prego di correggermi) certezze scientifiche sugli effetti di cibi “infiammatori”.

    #2050
    divierrre
    Partecipante

    anche nelle diete per dimagrire tolgono “Peperoni melanzane pomodori e patate”, ma una volta tornata in forma li ho rimangiati, magari sto attenta alle patate.
    L’importante è variare (secondo me)

    #2061

    Che l’infiammazione dell’organismo faccia male si sa, un po’ a tutto, a partire dall’intestino e quindi dalla flora batterica (e quindi al sistema immunitario), questo però non vuol dire che mangiarli fa venire o fa progredire un tumore. Non ha senso eliminare alimenti… se piacciono.

    #2064

    Io mi ero appuntata questo:

    Solanacee e cancro

    Per i malati oncologici, il prof. Berrino suggerisce di essere prudenti ed evitare pomodori, melanzane, peperoni in quanto ricchi di poliammine, sostanze indispensabili alla proliferazione cellulare.
    Inoltre, non dimentichiamo che le patate hanno un alto indice glicemico: tenendo bassa la glicemia, ci aiuta a tenere bassa l’insulina e quindi i fattori di crescita.

    Solanacee e osteoporosi, artrite, psoriasi

    I pomodori (e le solanacee in genere) contengono acido ossalico che lega il calcio limitandone l’assorbimento a livello intestinale. Attenzione, dunque, in caso di osteoporosi!

    La solanina sembrerebbe favorire il prelievo di calcio dalle ossa e il suo deposito in giunture e tessuti molli (anche le arterie, causando arteriosclerosi). Questo peggiorerebbe dolori articolari, artrite, artrosi nei soggetti geneticamente predisposti.

    E’ stato ipotizzato anche che il consumo di solanacee peggiori i sintomi della psoriasi e delle artriti.

    Personalmente ne mangio con moderazione (peperoni no ma perchè non li digerisco proprio) e seguendo la stagionalità.

    #2461

    Le patate lesse fredde o riscaldate sono consentite assolutamente, pomodori cotti ( anche passati al forno 10 minuti), melanzane e peperoni con moderazione

    #2462
    mareblu
    Partecipante

    Il mio mio nutrizionista dell’Artoi anche a me ha detto di eliminare (o mangiare perlomeno con molta moderazione) melanzane, peperoni e pomodori esattamente per quei motivi descritti da Berrino.
    I pomodori possono comunque essere mangiati cotti e la patate lessate e fatte freddare vanno bene.
    Lo so che è tosta soprattutto in estate i pomodori… addio caprese anche perché nemmeno la mozzarella sarebbe ottimale come alimento…. ma questo fa parte del capitolo latticini…
    Un libro che mi ha aiutato a capire molto riguardo l’alimentazione e che scritto in maniera chiara e comprensibile a tutti è Quello che Mangi fa la Differenza di M. Bonucci oppure La Dieta che ti Salva la
    vita di Michael Greger dove ci sono anche tante ricette gustose e facili da fare.
    Buona giornata! M

Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.