Forums I nostri Pensieri

Stai visualizzando 15 topic - dal 31 al 45 (di 76 totali)
    • Discussioni
    • Partecipanti
    • Risposte
    • Ultima risposta
    • Un anno di extralife Un anno fa entravo in sala operatoria. Ne sarei uscita 5 ore dopo completamente cambiata. In questo anno ho lasciato indietro tante cose: la spensieratezza, i capelli colorati, i " lo faccio dopo" e le certezze. Ma ho anche trovato tanto altro, inaspettatamente. Non sono una guerriera, sono una pigra e scellerata fatalista, però questa mia extralife, che mi manda un po' in affanno, io la amo e voglio viverla appieno!

      Iniziato da: kay74

    • 4
    • 4
    • 15/12/2020 at 20:16

      mauraanna

    • undici anni Era il 30/11/2009, ed era lunedi. La sera, durante la solita doccia quotidiana, sentii un nocciolino nel seno dx. Dal giorno dopo via con visite, esami diagnostici, ago aspirato, operazione, ecc..ecc..ecc.. Sono passati esattamente undici anni, e sn ancora qui. Un saluto a tutte voi.

      Iniziato da: simona64

    • 5
    • 5
    • 03/12/2020 at 21:05

      Eli75

    • la mia storia mi chiamo marzia ho 52 anni e ho scoperto dopo una risonanza magnetica con contrasto e due biopsie di avere un tumore maligno all ovaio , ho incominciato ha fare la chemio , e mi sembra che tutto imi sta crollanda adosso vorrei poter parlare con qualcuno per confrontarsi e discutere e ricoraggiarsi perchè mi sento sola in questa lotta grazie 1 2 3

      Iniziato da: marzia

    • 17
    • 39
    • 27/11/2020 at 17:15

      aster

    • 5 anni… Ed eccomi arrivata ai mitici  5 anni dalla diagnosi…. che dal punto di vista clinico non mi danno proprio nessuna patente di tranquillità, ma sono un momento di riflessione e un'occasione per salutarvi. 5 anni fa a quest'ora ero accucciata in ingresso a piangere mentre i gattonzoli mi giravano intorno increduli, non sapevano cosa fare, non avevano mai visto la mamma singhiozzare così. Ora sto scrivendo la mia tesi di laurea. E' difficile dare una definizione a questi 5 anni: sono stati tutt'altro che spensierati, e pieni di dolori, ma se mi guardo indietro sono stati i più vitali della mia vita da adulta, io non mi ricordo come fossi prima. O meglio, me lo ricordo ma non ne ho nessuna nostalgia: lagnosa, mezza depressa, perennemente inguaiata con l'imbecille di turno, insicura, ecc  ecc. Senza obiettivi, senza prospettive. Ora finalmente sono quello che sono sempre stata: una sonora testa dura, ma con tanta energia e tanta vitalità e con il desiderio di incanalarla solo in cose belle, strabattendomene altamente di chi non è in sintonia con me (anche se nel mio caso ad esempio è la mia famiglia di origine a essere un bel passivo, ma amen). Mentre piangevo mi ricordo che decisi di trovare un appiglio per non lasciarmi andare: non avevo ancora visto l'Alaska, e non volevo morire senza aver preso una laurea letteraria. Ho visto l'Alaska, e tanti altri posti incredibili: una bella mazzata smettere di viaggiare, ma la Natura qui vicino mi ha comunque offerto un bel rifugio. E nell'anno della Peste cambio pure il mio odiato lavoro, nuova Azienda dal 1 dicembre. Non ho dovuto aspettare il Covid per capire che la vita ci fa ripianificare tutto giorno per giorno, ma anche se so che verranno ancora momenti bui, sono sicura tutta la bellezza vissuta fino ad oggi mi darà ristoro. Le famose oscillazioni ci sono sempre, ma so che la luce torna, non dobbiamo mai smettere di cercarla anche a costo di farci venire il torcicollo. Abbracciamola, abbracciamoci (anche se virtualmente).

      Iniziato da: lillybuddy

    • 12
    • 13
    • 19/11/2020 at 09:15

      lillybuddy

    • Stampelle : CIAO Solo pochi giorni fa ho trovato il coraggio di parcheggiarle dietro il mobile della camera. Le ho sempre tenute nel bagnetto di servizio in bella vista. Non so nemmeno io perché...paura, scaramanzia, boh Una la tenevo anche in auto...metti che camminando mi viene dolore? Sono passati tre anni da quando dovevo per forza usarle. Mi hanno sorretto, aiutato...ma è arrivato il momento di metterle via.  So che potrebbero ritornare utili...ma per ora voglio godermi le passeggiate tranquilla, ho dei limiti è vero... pazienza, non è la fine del mondo...non posso visitare borghi con scalini, sali e scendi, non posso correre, andare in bicicletta, andare in moto col mio centauro del cuore ( maritino adorato) non posso accedere ad ogni tipo di spiaggia, non posso nuotare, spero sempre nella presenza di un'ascensore, e allora? Chissenefrega!!! Passeggio, porto a spasso il mio cane, mi godo i paesaggi dall'alto se non posso scendere, sento il vento sul viso, mi faccio scaldare dal sole, chiacchiero con chi incontro, fotografo tutto, cercando la foto perfetta e cerco di sorridere il più possibile, ogni volta che posso...ci sarà il tempo delle lacrime, ma non è ora, non è oggi. Perciò dico alle mie stampelle: CIAO! 1 2

      Iniziato da: uffola

    • 16
    • 20
    • 17/11/2020 at 11:30

      kay74

    • Malinconia Mah...so che per il momento tutto sta procedendo per il meglio...sia per me che mio marito (abbiamo entrambi i controlli a novembre)...ma da quando ha avuto anche lui la diagnosi....non sono più la Laura di prima e credo non ritornerà più. Sono sempre molto malinconica con questa voglia di scappare da tutto e andare sulla mia amata Lanzarote ...a Famara per la precisione e lasciare al vento il compito di cancellare le mie lacrime. Sto andando dalla psicologa... però questa volta faccio davvero fatica... è come essere in un vortice e tutto parla solo di cancro...ed io vorrei solo svegliarmi e scoprire che questi 10 anni sono solo stati un incubo. Mi sembra che tutti vanno avanti ed io sono qui ferma che non riesco più a muovermi. Scusate se mi sto sfogando con voi...ma non posso proprio farlo con nessun altro.....

      Iniziato da: uffola

    • 5
    • 6
    • 27/10/2020 at 13:19

      uffola

    • Timori Care.. Scrivo a voi perché credo che solo voi possiate, col vostro vissuto, capire.. Sono ancora in corso di chemioterapia, l'oncologa mi ha prospettato ancora circa un mese poi passerò a anticicline (sempre se la PET di ottobre andrà come spera). Da qualche anno faccio la supplente alle scuole medie e quest'anno ho dato disponibilità solo per 6 ore alla settimana, non pensando in tutta sincerità che mi avrebbero chiamato. Invece sì e ho accettato.  Ammetto.. Ho paura di non farcela. Insomma, ora sto abbastanza bene ma la mia condizione di fragilità mi pesa come non mai. Tutti mi dicono che ho fatto bene, che mi aiuterà a andare avanti..  Non so se a qualcuno di voi si è trovata in questa situazione, avete consigli? Pareri? Qualsiasi cosa va bene..  Vi abbraccio tutte 1 2

      Iniziato da: cuore-di-mamma

    • 10
    • 16
    • 11/10/2020 at 19:25

      lili

    • Un saluto Mi affaccio dopo molto tempo per salutare tutte voi. In verità non so cosa dire, non riesco ad uscire da questo tunnel di cattivi pensieri in cui mi sono infilata da un po' ma volevo solo dirvi che ci sono e credo di stare bene (i miei controlli sono addirittura slittati di un anno quindi saprò qualcosa nel 2021). Me ne torno nel mio limbo, non riesco a darvi nulla e, leggendo alcune storie, mi deprimo ulteriormente. Un abbraccio, passerà.

      Iniziato da: gabriela

    • 9
    • 12
    • 10/10/2020 at 20:30

      Eli75

    • UN SALUTINO-INO… Buongiorno a tutte care ragazze... dopo tempo infinito in cui mi ero ripromessa di scrivere nuovamente sul forum ( ma tra password dimenticata e nuovo forum è passato tempo ) eccomi qui... Per chi non mi conosce ( e sicuramente anche per chi non si ricorda di me ) mi sono ammalata nel lontano 2013 all'età di 38 anni...mastectomia e svuotamento ascellare , chemio e tutto ciò che la malattia comporta! Il mio BB era un triplo negativo, test genetico effettuato e BRCA1 il risultato ! Quindi nel 2018 ho fatto mastectomia preventiva anche al seno sinistro e l'anno scorso ricostruzione definitiva! Ed ora sto per fare ovariectomia dato che ad alto rischio anche per un eventuale tumore ovarico! Che dire...quasi svuotata ma poi sarò, almeno in parte, sicuramente più serena. E allora, che ci faccio qui? Semplicemente per portare un pò di conforto a chi ora sta affrontando tutto dall'inizio...a chi, come anche io anni fa, vede tutto nero e crede sia impossibile tornare alla propria vita. Io sto bene...i controlli sono tutti ok, i capelli sono belli lunghetti ed il mio seno mi piace quanto prima! Vado in moto, faccio sport, faccio progetti per il futuro e mi sono circondata di belle cose e belle persone ( alcune conosciute proprio qui, ormai come sorelle) ! Spero tanto che questo messaggio, che questa ricomparsa dopo anni di assenza, dia un pò di forza a chi ora si trova nel centro della tempesta.. Ci vuole coraggio per affrontare tutto questo...ma noi dure, di coraggio, ne abbiamo anche da vendere. Vi abbraccio forte forte anche se non vi conosco di persona!   :heart:

      Iniziato da: tami

    • 10
    • 11
    • 07/10/2020 at 18:45

      Eli75

    • estate care tutte, in questo periodo, come sempre, si scrive poco sul forum. è come se con l'estate ci si prendesse una pausa anche dalle angosce e dalla malattia (non che le terapie non proseguano, ma forse il clima e la luce ci rendono un pochino più ottimiste, rispetto al cupo inverno, e poi chi ha interventi programmati o controlli spesso li posticipa a settembre). estate strana, questa, dopo quei mesi vissuti in modo anomalo come in una bolla, per non parlare di chi per la pandemia ha vissuto drammi. e voi cosa farete, in questa estate strana? io tra un paio di settimane dovrei finalmente aprire la casa al mare (uno dei miei cinque motivi per cui la vita merita di essere vissuta) e mai come quest'anno penso "siamo ancora qua": l'anno scorso ero senza capelli, e mi sono fatta due voli in tre giorni per farmi sparare la chemio di agosto e tornare indietro. buona estate a tutte, belle ragazze, e raccontate cosa avete in mente. 1 2

      Iniziato da: beba2010

    • 11
    • 22
    • 29/07/2020 at 20:18

      aric

    • Fantasie questo è un post per una persona che ricorderanno le frequentatrici del vecchio forum. Già il suo nick (Fantasie in Capo) era un capolavoro: un anagramma del suo nome e del suo cognome. Non ci siamo mai viste di persona - io non ho mai frequentato le Race for the Cure, appuntamento in cui molte iscritte al forum associavano i post a un volto - ma ci siamo scritte in privato, via posta, come si usava tanto tempo fa, ci siamo mandate pensieri e oggetti. Fantasie era una persona di grande sensibilità, sempre capace di scegliere i toni e le parole giuste, e (infatti) era (anche) una poetessa. Spesso anche qui sul forum ci regalava qualche gioiello, a volte scherzoso, a volte pieno di speranza, a volte cupo, a volte in romanesco, a volte in italiano. Ho ritrovato una sua poesia, che condivido qui perché... leggetela, e capirete perché. La casa, de caffè, già se 'mprofuma, er sole se stiracchia... l'occhio pigro, cerca de toje spazzio a quella luna, che se ne deve anna' in un antro sito. Ad ogni giorno, c'è la stessa storia, da la notte dei tempi, sempre uguale, ma famo, che a futuro de memoria,  'gni giorno sia 'na cosa eccezionale. Nun ce vo' 'na fatica sovrumana, te basta coje l'attimo... così vedenne la bellezza che te chiama, e arisponne a la vita: io sto qui. Ciao Ste, ovunque tu sia: al mondo mancano le tue Fantasie.

      Iniziato da: beba2010

    • 6
    • 7
    • 03/06/2020 at 15:12

      gabriela

    • Un giochetto ...non è esattamente off topic perché prende vagamente spunto da una discussione (seria) in malattia avanzata. Ho appena rivisto Manhattan, di Woody Allen, e poco prima della fine il protagonista registra un elenco di cose per cui la vita vale la pena di essere vissuta: ovviamente niente di troppo serio, il suo elenco comprende Groucho Marx, Louis Armstrong, i film svedesi, Marlon Brando, Frank Sinatra, le mele e pere di Cezanne, i granchi da Sam Wo’s. Ecco, scrivete cinque cose (apparentemente) stupide per cui vale la pena vivere. Non valgono risposte come “amore”, “amicizia” o persone concrete (troppo ovvio i figli o i mariti eccetera). E non pensateci troppo, non è detto che domani le risposte saranno le stesse. è solo un giochetto. Le mie, di oggi:  - il sederone dei miei gatti quando mi dormono addosso - il momento in cui arrivo alla casa al mare e apro la finestra, ancora con la valigia sul pianerottolo - i gamberi rossi di Mazara del Vallo, in tutte le loro declinazioni - girare in bicicletta in Galleria Vittorio Emanuele, di notte (lo so, non si dovrebbe) - i ravioli della mia mamma 1 2

      Iniziato da: beba2010

    • 19
    • 23
    • 08/05/2020 at 13:28

      cristina-spa

    • Nonostante tutto è Pasqua Carissime amiche  stiamo vivendo momenti che non avremmo neppure  immaginato, penso alle amiche lombarde, ma in tutta Italia  è  la stessa situazione, anche in Emilia  le cose non vanno tanto bene. Nonostante  tutto,  è  ancora Pasqua  e voglio inviarvi i più  veri auguri di tutto  il bene possibile. Un affettuoso  abbraccio Carmen  e Giuseppe

      Iniziato da: gio16

    • 8
    • 9
    • 18/04/2020 at 13:44

      mauraanna

Stai visualizzando 15 topic - dal 31 al 45 (di 76 totali)
  • Devi essere connesso per creare nuovi topic.